VADOPIANO
La montagna per chi va piano
Percorsi

La sezione percorsi ha escursioni di difficolta' diverse, sia in alta che bassa quota.

>>> Entra
Schede

La sezione schede descrive dei luoghi per noi molto belli ed interessanti.

>>> Entra
Sezioni

- Fiori
- Cartoline
- Curiosita'
- Scrivici
- Links

Cerca





HOME / Percorsi / Verena820

Verena - sentiero 820

Note Scheda tecnica

Sentiero CAI 820 - senso antiorario

Ritorno alle origini - Parte Seconda.

Percorso: Sentiero CAI 820
Rifugio Verenetta - Croce del Civello - Casare Verena - M.ga dei Quarti - M.Rossapoan - Monte Verena (m.2015) - Valle delle Carbonare - Rifugio Verenetta
(Vedi Traccia)
Partenza: Rifugio Verenetta
Dislivello complessivo: 570 m
Grado di difficoltá: facile.
Tempo medio di percorrenza: 3-4 ore.
Stagione piú favorevole: Tutto l'anno escluso il periodo di apertura degli impianti di sci.

Racconto

Fine maggio, l'estate sembra finalmente arrivata, e vogliamo ritornare su itinerari a noi particolarmente cari.

Arrivati al parcheggio di malga Verenetta ci "allieta" una bella melodia partenopea proveniente dallo stereo a palla del bar.... non proprio armonie di montagna.

Ci dirigiamo all' inizio del Sentiero 820 che affronteremo in senso anti-orario. Quindi imbocchiamo la mulattiera in direzione della Croce del Civello salendo di 100m ca

questo crocevia ci fa affiorare ricordi di passate escursioni , in assetto invernale o con le ruote grasse.

Qui si prosegue a sx e al successivo bivio a dx seguendo l'ottima segnaletica. La strada è in leggera discesa tra bosco, pascoli e malghe fino ritrovarsi circa alla stessa quota di partenza.

A malga dei Quarti si abbandona lo sterrato e si prende a sx (sempre segnalato) la traccia che per un po rimane carrabile; dopo un ultimo avvallameanto inizia la salita su bosco rado.

Ci si alza velocemente e aumentano le soste per tirare il fiato: uno spuntino, una foto ... etc

Ci si aspettava dalle previsioni una giornata molto calda, e ci eravamo prevenuti con abbondanti scorte d'acqua; ma le nubi, sempre presenti nel percorso, ci garantiscono fresche temperature perfette per una piacevole escursione.

Si superano un paio di doline e dopo Busa Gallina con un ultimo breve strappo si arriva al monte Rossapoan a quota 1890.

Con una breve disgressione a dx si visita l'omonima ex-batteria. Un bel balcone panoramico sulla val d'Assa , Portule, Malga Larici, Mandriolo e Vezzena.

Ritorniamo sui nostri passi, raggiungiamo la strada principale e completiamo la salita sugli ultimi tornanti.

Eccoci al Forte!

I lavori di ristrutturazione fatti dal "Museo della Grande Guerra" si vedono. Rimangono però evidenti i gravi danni che subì quel fatidico ... maggio di cento anni fa ...

Armati di pila esploriamo brevemente i pochi ambienti visitabili fino alle ex batterie sulla sommità da dove si apre il panorama. Sfortunatamente le nubi e la foschia generale impediscono vedute a lunga distanza.

Possiamo finalemente dedicarci ai nostri panini, con lauti scambi reciproci di leccornie IGP (buonissimo lo "speck del Madagascar" a km zero)

Per la discesa si passa davanti al rifugio e si tiene la destra lungo la ripida e "triste" pista da sci. Ci convinciamo di aver fatto un ottima scelta. Mai fare questo percorso in senso inverso.

Finalmente si abbandonano le piste e si prende a dx una bella mulattiera militare nel fitto bosco che ci riporta verso il punto di partenza.


Accesso: Austrada Valdastico uscita Piovene Rocchette - Altopiano di Asiago - Canove - Roana - Mezzaselva - Impianti Sci Monte Verena.



Traccia Gps - (selezionare layer OpenCycleMap)
http://www.openrunner.com/index.php?id=6160375






Croce del Civello
(Clicca sulla foto)



Pascolo
(Clicca sulla foto)



Malga
(Clicca sulla foto)



Nel Bosco
(Clicca sulla foto)



Ultimo strappo
(Clicca sulla foto)



Bivio a Rossapoan
(Clicca sulla foto)



Portule
(Clicca sulla foto)



Entrata Forte
(Clicca sulla foto)



Tunnel accesso
(Clicca sulla foto)



Alle Cannoniere
(Clicca sulla foto)



Batteria Obici
(Clicca sulla foto)



Osservatorio
(Clicca sulla foto)



oh che bel fior
(Clicca sulla foto)



ohi la la
(Clicca sulla foto)




HOME |  Percorsi |  Schede |  Fiori |  News |  Cartoline |  Curiosita' |  Links
© Il materiale di questo sito è di proprietà dello staff di Vadopiano, tranne ove diversamente segnalato